Gli scatti di una festa che unisce il cielo alla terra.

14 persone sabato sera hanno scelto di scendere nelle acque battesimali a testimoniare un incontro personale che ha cambiato la loro vita.

Il battesimo in età consapevole è simbolo di qualcosa che finisce e di un nuovo inizio.

C’è un punto di rottura tra il buio del passato e la luce che Cristo porta nella vita di chi lo riceve.

C’è un momento in cui passi dall’aver sentito parlare di Cristo a vedere Cristo risorto operare.

C’è un momento in cui passi da sperare che Dio possa fare qualcosa per te a credere innanzitutto in ciò che Gesù ha già fatto per te.

C’è un momento in cui passi dal contare su qualcosa che dall’esterno cambi il tuo modo di sentire il mondo, a vedere che Gesù ti cambia da dentro a fuori, per lasciare la Sua impronta nel mondo.

C’è un punto in cui passi dal regno del tuo “IO” al regno in cui DIO è sovrano.

C’è un giorno da cui inizi a costruire la tua vita su questo fondamento che è Cristo Gesù, il solo che ha sfidato la morte ed ha vinto e che ha reso l’impossibile, possibile.

Sabato sera questi cari hanno testimoniato che conoscere tutto su Dio non cambia la nostra natura, ma ricevere e fare crescere Cristo vivente nella propria vita ci fa vivere da uomini e donne di Dio, vite trasformate, figli che assomigliano al Padre.

Hanno preso la migliore decisione della loro vita: quella di avere Dio davanti a sé.

Non se ne pentiranno!

NO TURNING BACK